Ante per cucine muratura

Le ante delle cucine in muratura hanno prevalentemente la bugna con fresatura rialzata a forma rettangolare, poi nelle versioni più aggiornate si trovano delle bugne piatte con solo delle incisioni lineari o doghe. Le ante senza bugna o senza telaio, ovvero un anta liscia non incorniciata, nelle cucine in muratura come in quelle classiche è difficile trovarla, questo perchè tecnicamente è più complesso realizzarla in legno massello anche se si potrebbe pensare il contrario. Il legno massiccio o massello essendo un materiale "vivo" o meglio composto da un aggregamento di mollecole molto suscettibili ai cambiamenti climatici, tende a dilatarsi o restringersi se pur di pochi o decimi di millimetri, e in una anta cucina ben visibile non è sempre il massimo perchè sembrerebbe un difetto di lavorazione del legno, e per evitare questo tipo di inconveniente i falegnami e produttori cucine in muratura tendono ad utilizzare ante col perimetro a telaio massello e la parte centrale detta bugna incastrata al suo interno, in modo tale che con questa tecnica gli eventuali movimenti del legno vengano limitati e non visibili.

Le ante in legno massello che non hanno un telaio perimetrale, posseggono invece una sorta di listelli trattenitori interni incrociati con la venatura della parte frontale, appunto per fermare il movimento delle particelle del legno. Essendo comunque un tipo di anta più a rischio di eventuali deformazioni o spaccature del legno si tende a limitarne la produzione ma sopratutto perchè c'è poca richiesta del mercato su questo tipo di anta nelle cucine in muratura e classiche in genere.

4.0/5 di voti (1 voti)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

montaggio cucine

montaggio cucine